Fantasia

Fantasia
La brama della scrittura arde come una fiamma in un cuor propenso. Vivì

Pages - Menu

martedì 12 ottobre 2021

La leggenda di Pizzomunno e Cristalda

 

Il Pizzomunno è un imponente monolite alto venticinque metri situato sulla spiaggia detta “del Castello” o del Pizzomunno. Per la sua imponenza sembra ergersi a guardia di Vieste ed è diventata il simbolo stesso della cittadina garganica.

Da suggestivo monolite è nata la seguente leggenda.

Tanto tempo fa Vieste non era altro che un piccolo villaggio formato da poche capanne abitate soltanto da famiglie di pescatori. Tra di loro vi era anche Pizzomunno, un giovane alto e aitante. Nel villaggio abitava anche la bella Cristalda e due giovani finirono, inevitabilmente, a innamorarsi.

Il giovane pescatore usciva ogni giorno in mare con la sua barca e per la sua avvenenza attirò presto l'attenzione di alcune sirene. Le mitiche creature sfoderarono tutto il loro fascino e cercarono di incantare il giovane con lusinghe e con il loro canto ammaliante.



Arrivarono persino a promettergli l'immortalità e gli offrirono di diventare il loro sovrano purché rimanesse tra loro e diventasse il loro amante.

Ma Pizzomunno, essendo perdutamente innamorato della bella Cristalda, resistette a ogni lusinga e a ogni moina e rifiutò le offerte delle sirene.

Folli di rabbia e di gelosia le creature marine decisero di vendicarsi e una notte aggredirono la bella Cristalda incatenandola e trascinandola con loro negli abissi.

Pizzomunno seguì le urla della bella innamorata tentando di strapparla alle sue rapitrici ma inutilmente. I pescatori del villaggio lo ritrovarono il giorno dopo pietrificato dal dolore nel candido scoglio che porta ancora il suo nome.

La leggenda narra che ogni cento anni la bella Cristalda rie- merga dagli abissi per ricongiungersi con il suo bel pescatore e trascorrere con lui un'intera notte d'amore.


Ricerca effettuata sul web e rielaborata dall'autrice del blog

Immagini Phoneky e web

22 commenti:

  1. Mais uma lenda lindíssima que adorei ler.
    .
    Cumprimentos poéticos.
    .
    Pensamentos e Devaneios Poéticos
    .

    RispondiElimina
  2. Ciao Vivi.
    Non ho mai letto una leggenda di questo stile.
    Tampico sono riuscito a capirlo.
    Le immagini sono fantastiche.
    Un abbraccio della buonanotte

    RispondiElimina
  3. Amori non corrisposti generano crudeli vendette....
    Un brano avvincente che ho letto con immenso piacere...
    Un abbraccio, cara Vivì,silvia

    RispondiElimina
  4. Conosco questo scoglio ma non sapevo di questa leggenda, bella ma allo stesso tempo un pò triste. I grandi amori trovano sempre impedimenti. Un abbraccio, Vivì.

    RispondiElimina
  5. Muy lindo post e interesante leyenda, también te sigo.
    Beso grande y que tengas una buena jornada.

    RispondiElimina
  6. SEmpre bello leggerti, un'altra leggenda che non conoscevo, grazie!!!

    RispondiElimina
  7. Mais uma lenda lindíssima que adorei ler.
    .
    Cumprimentos poéticos.

    RispondiElimina
  8. sempre belle le storie con le sirene 🙂 in questo caso il desiderio di vendetta le rende, se possibile, ancora più seducenti...

    RispondiElimina
  9. Bella leggenda d'amore infinito ed incrollabile

    RispondiElimina
  10. Queste legende sono tanto belle quanto triste ma dietro ogni storia popolare, c'è un piccolo grumo di verità, sono sicura che questa leggenda sintetizza le ingiustizie che gli innamorati hanno dovuto soffrire.

    RispondiElimina
  11. Mi affascinano sempre queste leggende. Avevo avuto modo di scoprirla anch'io, qualche anno fa, girando per il web, ma l'ho riletta con piacere, grazie. Buon fine settimana, Stefania

    RispondiElimina
  12. Una preciosa leyenda, y una muestra más de que la fantasía popular crea más leyenda sobre el desamor o amor no correspondido, que sobre el amor. Lo mismo que sucede con la poesía.
    Un placer leerte, Vivi.
    Abrazos.

    RispondiElimina
  13. Bella e struggente questa storia d'amore.

    RispondiElimina
  14. Una storia d'amore che avvolge e coinvolge...
    Un abbraccio
    Ros

    RispondiElimina
  15. Passando, relendo, elogiando e perguntado: Para quando nova publicação?
    Sinto saudades de a/o ler.
    .
    Cumprimentos poéticos.
    .
    Pensamentos e Devaneios Poéticos
    .

    RispondiElimina
  16. Very interesting legend! Very warm and unique Love story.

    RispondiElimina
  17. Bella y triste como es a veces el amor. Besos

    RispondiElimina